LA RESISTENZA DI BUTCH (PT. 6)

Sono fiero di annunciare al mondo che, da luglio ad oggi, ho perso 15 Kg. Il che mi pare un notevole risultato. Forse ne perderò un altro paio entro la settimana, con il mantenimento (che è in pratica una "decompressione" che l’organismo deve fare – senza agopuntura – prima di tornare a poter mangiare un po’ di pane o di focaccia)… Non sono mai stato così felice di avere dei pantaloni che mi cadono in continuazione, e di dover fare un paio di buchi in più alla cinghia! Riesco a salire le scale senza diventare viola… probabilmente se provassi potrei anche andare in bicicletta o a correre. In ogni caso, per chi si chiedesse come è andata a finire tra Butch e Polly, riporto le ultime notizie dalla T.A.Z. sotto l’ombelico
– Butch?…
– Sì, Polly… sono qui.
– E’ buio, Butch… non ti vedo
– Lo so. Manca l’energia. non ci sono abbastanza grassi saturi.
– Butch… ho freddo…
– Stammi vicina. Vedrai, andrà tutto bene.
– Sei sicuro che non sia rimasto più nessuno?
– Ho provato a lanciare impulsi in tutta la zona addominale, anche sui fianchi, ma non risponde nessuno. No, Polly… penso che siamo gli ultimi due.
– Almeno l’assedio è finito. L’ultimo attacco è stato… tutte le particelle… e mio padre
– Non devi più pensarci, Polly. E’ tutto finito.
– Ma come puoi dirlo con certezza? Come sai che domani non arriverà un altro ago, proprio qui?… E forse… non sarebbe nemmeno così tragica. Che senso ha stare qui noi due, soli…
– Polly, il comandante… tuo padre… mi ha chiesto di prenderti con me e di venire fino a qui. Il posto è relativamente sicuro… Anche durante l’ultima guerra non c’era mai una elettrostimolazione diretta sotto l’ombelico.
– Lo so, ma… che senso ha?
– Forse… forse dovremmo ripopolare la zona
– Vuoi dire… io e te?
– Sì… io e te
[la musica organica sale di volume mentre Butch e Polly mescolano le membrane ed intrecciano i loro DNA]
– Oh, Butch…
– Oh… Polly…
– Oh, Butch…!
– Oh, Polly…
– Ohhhh… BUTCH!
– Oh?!? POLLY?!? Ma tu…
– Cosa?…
– Tu hai un CROMOSOMA Y!
– Beh, cosa vuoi che sia, una piccola differenza cromosomica…
– Aaargghhh!… Stavo per andare in osmosi con un maschio…!!!
– Butch…? Butch…? Non possiamo ripopolare la zona lo stesso?… Butch!…
[the end]

Comments Closed

6 risposte a “LA RESISTENZA DI BUTCH (PT. 6)”

  1. Cute! Le particelle di grasso sono così carine.
    15 Kg sono proprio tanti, complimenti ^_^
    Mi sono decisa finalmente a cominciare a guardare un po’ delle sceneggiature del tuo sito, volevo sapere dovè che le trovi così che possa cercare quelle dei miei film preferiti.
    Grazie

  2. Lo sapevo che la facevi finire così. Ma sarai scemo :-DD
    E poi ti lamentavi dell’episodio dello spaghetto in Condominium. Ah! L’omosessualità latente, prima o poi prende tutti…fino a quando ne ha voglia.

I commenti sono chiusi.