IL CINEMA TOTALE DI POWELL E PRESSBURGER

Aspettavo questo documentario come fosse Natale perché nutro una passione sconfinata per Michael Powell ed Emeric Pressburger da quando da piccolo guardavo in TV i Racconti di Hoffmann e poi da studente di cinema guardavo Narciso Nero o Scarpette rosse.

Ho scoperto solo ora che condivido un’esperienza di vita con Martin Scorsese (ammiratore e poi grande amico di Powell), che ha avuto le mie stesse esperienze televisive e universitarie, salvo che poi lui è diventato Martin Scorsese e io no

Comunque questo documentario narrato appunto da Scorsese ripercorre tutta la carriera del duo inglese, dalle origini con Rex Ingram ai tempi del muto agli ultimi film di Powell (anche se non è incluso il mediometraggio per bambini “Il ragazzo che diventò giallo” del 1972 che è un piccolo capolavoro di psichedelia che gareggia con il primo Willy Wonka). 

Sentire la storia di Duello a Berlino, di Scala al paradiso, Narciso Nero, Scarpette Rosse, L’occhio che uccide e degli altri film “minori” del duo regista/sceneggiatore più magico del cinema britannico, raccontata da un altro genio del cinema, non ha prezzo. Uscito da pochissimo su Mubi, da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.