A CUBA PIOVE

Un caro saluto a tutti i lettori. Domattina si parte e quando si torna (e se si torna) non si sa. L’agitazione regna sovrana in CasaIzzo, tra bagagli esplosi, bagagli già sigillati, liquidi e creme da non portare in volo, presagi terroristici, ansia d’abbandono di Maya, sensazione netta che tutti i problemi che lasci in Italia li troverai raddoppiati al ritorno, insomma… pessimismo e fastidio. Ma non vi preoccupate, questa per noi è la regola il giorno prima di partire. Poi, come dice il maestro, una volta che le ruote del carrello si sono staccate da terra, tutto passa. Tra l’altro, a Cuba piove. Buona fine estate e ci risentiamo al ritorno…

Tag: ,

Comments Closed

6 risposte a “A CUBA PIOVE”

  1. ciao pietro come va?

    allora come si era già preannunciato la sinistra non va alla stragrande….la consolazione è un bel concerto delle Pipettes il 22 ottobre allo spazio

    ah si poi anche i grandi Fleshtones il 26 e Brian J. Massacre il 2 novembre….

    Saluti (di quando torni)

    Mauri – Swampop

I commenti sono chiusi.