LOSTPEDIA: MILLE DOMANDE, POCHE RISPOSTE

VEDERE
Dal momento che, come tutti i Lost-addicted, sono arrivato al capolinea (ossia devo per forza attendere che sia disponibile un nuovo episodio sulla base delle trasmissioni ABC), ho trovato una nuova droga che mi aiuta a resistere per una settimana… Lostpedia (assolutamente da non guardare se non si è vista la seconda serie fino all’ultimo episodio trasmesso in USA perché è un gigantesco spoiler unico) è il wiki dei fan più sclerati di Lost. Quelli che analizzano gli screen print di alcuni frame della serie e li migliorano con Photoshop per decifrare misteriose mappe o geroglifici… Di più: questi maledetti di Lostpedia sono anche riusciti a farsi comprare da Google per 3.7 milioni di dollari! Come a dire, ad essere fan sfegatati di una serie di culto, ci si può anche guadagnare dei bei soldoni… Comunque sia, il lunedì è più lieto se puoi consultare un centinaio circa di teorie assolutamente deliranti su chi è Henry Gale, cosa vogliono dire i geroglifici o cosa significa la mappa fluorescente. Personalmente sarei anche interessato a capire dove è finito Michael, ma penso che dovrò aspettare ancora qualche settimana…

Tag:

Comments Closed

2 risposte a “LOSTPEDIA: MILLE DOMANDE, POCHE RISPOSTE”

  1. non ho visto la serie in tv perchè è sulla mia scrivania in dvd ferma da mesi…..la mia amica consegnandomi i dvd mi ha lasciato con un dubbio….”si, molto bello lost, ti dico subito che la serie non finisce…..”…..?!?!??! boh….pietro meno due all’alba?! ;-)……Mauri Swampy

I commenti sono chiusi.