UNA FUENTE DE GASOLINA

A meno di una settimana da un post in cui proclamavo quanto a poco a poco si diventa adulti, ecco la clamorosa smentita. I tre amigos si ritrovano a Ivrea, nella nuova maison in via di ultimazione del Mionico. Una cena innaffiata di vino, la visione psichedelica di un film devastante (The Fountain – occhio perché il sito è ancora più da mescalina del film) accompagnata dalla giusta dose di THC, quattro chiacchiere, due risate e si fa l’ora di tornare a casa.

Ora, lo so che qui i benpensanti e gli straight edge ribatteranno dicendomi “te la sei cercata: bevi, ti fai le canne, cosa ti aspetti”. Ma visualizzate per un attimo me e il buon vecchio Léaud come Lloyd e Harry nel capolavoro intellettuale Scemo e + scemo (noi abbiamo sempre riferimenti culturali molto alti). Imbocchiamo la strada per Torino ridendo e cantando, prendiamo i dossi a 90 orari senza vederli, poi rallentiamo ai 20 credendo di vedere dossi inesistenti sul manto stradale.

Ci perdiamo nel Canavese avendo inopinatamente preso la direzione “Aosta” a uno svincolo importantissimo secondo noi mal segnalato. Il terrore cala nell’abitacolo: il buio è totale. In una decina di minuti riusciamo a districarci tra zone industriali e paesini medievali e torniamo al punto di partenza. A questo punto urge la gasolina. Ci fermiamo a un distributore dove scoppiamo a ridere innaffiandoci con le pompe di benzina come in Zoolander.

Tutto questo parlare di benzina mi spinge a prendere la pompa n. 4 e a mettere 30 euro di benzina verde. Nella mia macchina diesel. Ma per il momento non me ne accorgo. Autostrada, tangenziale, sempre cantando e ridendo. Le risate cominciano a scemare a Orbassano, quando la macchina comincia a strattonare e a minacciare di fermarsi. In un attimo realizzo il problema (sì, mi è già capitato, sono anche recidivo).

Procediamo agli 80 orari in quinta, per consumare il minimo indispensabile, arriviamo al distributore di Nichelino nord e integriamo con altri 30 euro di gasolio. Poi continuiamo a procedere rallentaaaaaati fino a casa, sperando che tutto vada bene, senza più musica e risate ma con un gran terrore di fottere il motore.

Morale: non mescolate alcool e marijuana prima di mettervi al volante, anche se il mattino dopo un collega esperto potrebbe dirvi che la benzina nei motori diesel una volta ogni tanto fa anche bene, che “pulisce gli iniettori e dà brio al motore”. Con ogni probabilità ha fumato anche lui.

Comments Closed

4 risposte a “UNA FUENTE DE GASOLINA”

  1. a parte che il commento spammoso qui sopra che grida al complotto è spettacolo, non so che dire, se non

    drugàaaa! :)

  2. il coreano comunque lo cancellerò, mi rimane il dubbio del perché abbia deciso di lamentarsi in questa sede della samsung corporation. Forse pensa che un sottile filo di “fumo” unisca loro a me?

I commenti sono chiusi.