I SUONI DELLA NOTTE

I suoni di ieri notte: una vaga pressione sugli infissi, dovuta al vento, al gelo e al profumo di neve. Il fruscio del tempo che cambia. La ventola del portatile in stand by di fianco al letto. Le fusa di Maya che impasta il piumone. I miei sospiri, perché non riesco a prendere sonno. Qualche pigolio lontano. Rumore di mobili spostati furtivamente al piano di sopra. L’ascensore che passa e va. Dove cazzo va alle tre di notte del mercoledì, mi chiedo. Il respiro regolare di Stefi, che diventa irregolare nel momento in cui mi avvicino per sfiorarla con un bacio. Il sommesso borbottio dell’umidificatore. L’assestamento del parquet. Un grido in lontananza. Un’ambulanza. Le voci nella testa. Le voci. Il respiro… 

Comments Closed

2 risposte a “I SUONI DELLA NOTTE”

  1. Salve, mi complimento per il sito sempre vivo e appassionante.
    Sono alla ricerca di informazioni su gli Squib.
    Può consigliarmi qualche sito?
    Grazie
    Franca

  2. Signora Franca, gli Squib sono un segreto che nessuno dovrebbe conoscere. La invito a rivolgersi altrove… qui non ne sappiamo nulla…..
    wihhihihihihihhihhihiiiihh

I commenti sono chiusi.