BLOG COMPLEANNO A ME!

Mmmmhhh… tra una balla e l’altra non mi sono nemmeno accorto che dieci giorni fa questo blog ha compiuto un anno! Allora auguri a me stesso in ritardo! ;-))
Secondo Sergio dopo un anno di vita generalmente un blog muore, o si evolve in qualcosa di più elaborato. Vedremo cosa succederà. Credo che la mia pigrizia non mi stimolerà più di tanto a migrare su piattaforme tipo Movable Type o simili. Però non credo che il blog si esaurirà. Se dovessi interrogrami sul perché lo faccio (io di solito faccio le cose senza interrogarmi mai, e questo può essere un problema), direi che ho più di un buon motivo per bloggare. Il primo è ricordarmi quello che faccio, dato che anche oggi non ricordo ciò che ho fatto due giorni fa. Come un diario personale, ma più consono a chi lavora costantemente con monitor e tastiera. Il secondo e forse più importante motivo è condividere esperienze – in fondo tutto il senso della mia presenza on line è questo. Mettere in comune esperienza e conoscenza (nei campi in cui posso condividerla). Commenti, mail e confronti sono alla fine la cosa più interessante del gioco. Se le mie cose servono anche a qualcun altro, è tanto di guadagnato. Senza contare che, come dicono tutti i grandi maestri, nella scrittura occorre esercitarsi quotidianamente, per almeno mezz’ora al giorno, anche se non si ha nulla di particolare da scrivere… Tanto per non perdere l’allenamento!

10.000 +

Cazzarola, non mi ero nemmeno reso conto di aver superato le 10.000 visite!!!
Grazie moltissime a voi che cazzeggiate parecchio su questo blog… e a buon rendere! ;-)

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Alcuni mi hanno chiesto per cortesia di mettere un Feed RSS sul blog. Devo confessare che pur lavorando nel campo non sono così ferrato su RSS e XML. E poi non ho voglia, mi fa incazzare tutto quello che implica spreco di energie. Poi ho trovato questo simpatico programma, RSSify, che usa anche Il cielo su Torino… Fatemi sapere se va bene, se ci sono problemi… e buona digestione ai vostri feed readers!